Select Page

Autore: Alberto Ceschin

Dylan Dog con “Mater Dolorosa” celebra trent’anni di inquietudine

È in questi giorni in edicola il numero 361 di Dylan Dog, Mater Dolorosa, nel trentennale della prima uscita. Un albo a colori, a cura di Roberto Recchioni e Gigi Cavenago, che prende là dove Mater Morbi era arrivato e aggiunge nuovi tasselli alla storia tormentata dell’indagatore dell’incubo. Dylan ha una ricaduta del male oscuro che l’ha quasi ucciso anni prima. Capisce allora che Mater Morbi, la madre della malattia, lo sta richiamando a sé. Una novantina di pagine a colori, realizzate con un tratto che non è soltanto un tratto, ma che viene trasfigurato dalle pennellate di Cavenago in...

Read More

Recent Videos

Loading...