Select Page

Death Stranding: ultime novità

Death Stranding: ultime novità

Death Stranding. Il nuovo titolo in via di sviluppo del genio creativo Hideo Kojima, tende ad attirare l’attenzione di innumerevoli scalpitanti fans. In occasione del TGS (Tokyo Game Show), Kojima ha rivelato importanti informazioni riguardanti la sua data di uscita. In tono ironico ci rivela che Death Stranding vedrà la luce prima delle Olimpiadi di Tokyo (2020!), affermando che lo vedremo sugli scaffali entro il 2018Di certo le sue parole risultano essere sempre molto enigmatiche e mai effettivamente precise.

Il gioco supporterà la famigerata risoluzione 4K e la tecnologia HDR su PS4, che permetterà di avere maggiore definizione e profondità di colori con i giochi supportati e con gli streaming video.

Death Stranding release
Death Stranding sarà un gioco Action Open World e disponibile per Playstation 4 e PC. Inoltre, per gli amanti del gaming online, avrà una componente multiplayer che lo stesso Hideo Kojima non esita a definire “qualcosa di realmente unico” e sarà presente una co-protagonista femminile sulla quale, al momento, non è emersa nessun’altra informazione a riguardo.
L’acclamato game designer afferma anche che vedremo un Norman Reedus (Daryl di The Walking Dead) del tutto diverso da quello che abbiamo conosciuto nella famosissima serie TV. Queste le parole di Kojima riguardo l’interpretazione attoriale del protagonista: “Questo gioco mostra un lato molto diverso dell’attore che conosciamo, qualcosa che i fan di The Walking Dead non si aspettano”.

the-making-of-death-stranding-hq-3-1
Il team sembra essere nel pieno dello sviluppo. Vi ricordiamo che la multinazionale Konami fece sciogliere la Kojima Production (fondata appunto dallo stesso Hideo Kojima) in seguito a problemi interni fra la multinazionale e il game designer. Lo stesso Kojima venne accolto da Sony fornendogli tutto il supporto necessario e, dopo aver raggiunto obbiettivi come la ricerca di un ufficio e la formazione di uno staff, il progetto ha potuto prender piede.
Non ci resta che attendere! 

About The Author

Crystal: "Il tempo per giocare non è più molto, ma la sera, quando si è stanchi, c'è un buon modo per sognare e rilassarsi: bibita e patatine davanti ai miei game preferiti!" Inguaribile sognatrice, persiste nell'inseguire gli ideali di un mondo perfetto così com'è nelle favole e nei giochi. Cantante, fotografa e cosplayer, sin da piccola appassionata di videogame e delle emozioni che riuscivano a comunicarle, ama vivere in una realtà "alternativa", che decide di avere o di non avere nel momento in cui è giusto staccare o spegnere la console. Diplomata al Liceo Scientifico, ha frequentato la "NUCT " (scuola di cinema e televisione) presso Cinecittà. Successivamente ha seguito diversi corsi di fotografia. Attualmente dà lezioni di canto, dopo aver studiato per diversi anni e aver frequentato numerosi stage. Compone i testi delle sue canzoni ed è vocalist di due band, una Rock e una Metal. Ha recentemente preso parte in qualità di cantante e cosplayer al programma televisivo "Ciao Darwin" e prodotto alcuni tutorial riguardanti il cosplay su riviste online. Crescendo ha continuato ad allargare il suo numero di interessi, cercando di ampliare le sue conoscenze artistiche. Non si sa mai abbastanza per smettere! Così continua ad indagare sul mondo e a cercare modi per stupire e che la stupiscano a loro volta. Francesco: Cresciuto guardando i suoi fratelli giocare alla playstation senza poter prendere un joypad in mano. Stufo di non poter giocare, ha fatto di tutto per vivere di quei mondi fantastici. Addestrato a resistere svariate ore davanti agli schermi non ha potuto fare a meno di appassionarsi al mondo videoludico e a ciò che ne concerne. Diplomato in grafica pubblicitaria, autodidatta della grafica 3D, della programmazione e del Game Design ha lavorato come Grafico/Programmatore presso la start-up innovativa "Oniride" che si occupa di creare esperienze in VR (Realtà Virtuale) ed AR (Realtà Aumentata), utilizzando le più avanzate tecnologie in circolazione quali Oculus Rift, Gear VR e Leap Motion, per citarne alcuni. Lavora attualmente come grafico indipendente e continua a studiare Game Design utilizzando i game engine Unity 3D e Unreal Engine 4.


Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Videos

Loading...