Select Page

Make Up Tutorial: Edward Mani di Forbice

Edward Mani di Forbice è un personaggio tratto dall’omonimo film del 1990 interpretato dal camaleontico Johnny Depp. Il film, che segna l’inizio di una stretta collaborazione tra Depp, il regista Tim Burton e il compositore Danny Elfman, è una fiaba drammatica ambientata negli anni cinquanta –con una visione stereotipata della tipica famiglia americana– in cui il regista riesce a dare vita completamente al suo stile che diventerà poi il suo marchio inconfondibile.

edward mani di forbice

Il make up del protagonista ha chiari riferimenti al tipico look anni ’20, donando all’attore un aria estremamente drammatica (ombretto sfumato in obliquo e rossetto dai toni scuri applicato al centro e sfumato verso l’esterno). Gli occhi vengono resi più grandi rispetto alle labbra e Tim Burton porterà avanti questa visione dei suoi personaggi per la maggior parte dei suoi film. Nel 1991 il film porta a casa l’Oscar come Miglior Trucco per Ve Neill e Stan Winston.

Ma come trasformarsi nel più famoso uomo “mai finito” con le forbici al posto delle mani?

Edward Mani di Forbice in 6 step


Step 1
Prima stesura

Cominciamo a dare forma al make up scolpendo il nostro volto attraverso la tecnica del contouring.

Edward Mani di Forbice

Step 2
Copertura sopracciglia

Copriamo le sopracciglia utilizzando del correttore. Dopo aver applicato il correttore con le dita, passiamo la cipria.
Stendiamo nuovamente il correttore e continuiamo con questa procedura fino a quando la peluria delle sopracciglia si scorgerà appena. A quel punto, stendiamo il correttore rosso e, dopo aver applicato di nuovo la cipria, possiamo passare a stendere quello del colore del nostro incarnato per eliminare le sopracciglia del tutto.

Edward Mani di Forbice

Step 3
Occhi

Con un pennello da sfumatura grande andiamo ad applicare il grigio scuro all’inizio dell’occhio (vicino al setto nasale) e sfumiamo verso l’alto, oltrepassando leggermente le sopracciglia coperte come per creare una linea con il colore.
A questo punto, disegnamo idealmente un triangolo: dal punto massimale della linea cominciamo a sfumare in direzione obliqua verso la fine dell’occhio.
Ora sfumiamo un ombretto color marrone tendente al rosso nella zona delle occhiaie. Se non riuscite a trovare il colore potete benissimo utilizzare un blush pesca scuro.
Successivamente, applichiamo una matita bianca sia sulla rima infracigliare superiore che quella inferiore.
Evidenziamo la matita applicando sopra un ombretto bianco, quindi ritocchiamo il make up sfumando con un po’ di nero le zone in cui vogliamo dare tridimensionalità.

Step 4
Ovale

Applichiamo un prodotto molto chiaro (potete trovarlo nella palette contouring) o un Supracolor bianco nelle zone illustrate in video e sfumiamo. Applichiamo poi l’ombretto nero alla fine della fronte per abbassare l’attaccatura dei capelli e renderla più squadrata.
Dopo questo procedimento cominciamo a scolpire il viso con il grigio e marrone chiaro. Evidenziamo la mascella e l’ombreggiatura sotto gli zigomi.

Step 5
Labbra

Applichiamo il rossetto, picchiettandolo con la punta delle dita, dal centro delle labbra verso l’esterno. Il colore dovrà essere molto saturo verso l’arco di Cupido e al centro, per far sembrare le labbra molto più piccole.

Step 6
Cicatrici

Con la palette dei correttori utilizzata per le sopracciglia creiamo le nostre cicatrici. Con un pennello sottile tracciamo delle linee di diverse dimensioni e grandezze. Successivamente, sfumiamo il marrone intorno ad esse per farle sembrare maggiormente in rilievo.

About The Author

Sara Rouge Cosplay inizia a esprimere la sua creatività e vena artistica frequentando il Liceo artistico di Brera a Milano. Durante i suoi anni da liceale si imbatte nel mondo cosplay e comincia così la sua attività da cosplayer nel 2013. Finiti gli studi prosegue decidendo di esplorare il mondo del Make up. Frequenta così l’anno accademico nell’accademia BSI di Diego dalla Palma in cui impara le tecniche e i segreti del Make up a 360 gradi. Dal Make up fashion a quello cinematografico, da quello teatrale a quello base riesce così a concludere l’anno e fare i primi passi nel mondo del lavoro. Successivamente decide di introdurre il suo lavoro e il suo talento di Make up Artist con la sua passione per il Cosplay vincendo così Best Make up a Torino Comics Xmas Edition 2015. Da quel momento, insieme all’incoraggiamento dei suoi amici, decide di continuare questo percorso con dei Make up Tutorial per aiutare chi le scrive per avere consigli e per chi vuole migliorare le sue performance Cosplay con un buon Make up.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Videos

Loading...