Select Page

Il cosplayer che voleva essere un Lego.

Il cosplayer che voleva essere un Lego.

Se quest’anno eravate al San Diego Comic Con e passavate per lo stand della Lego, potreste esservi imbattuti in una visione tra il raccapriciante e il surreale: del tipo, un uomo che sembrava un pupazzetto delle costruzioni, o magari un pupazzetto delle costruzioni che sembrava un uomo, oppure…
insomma, qualcosa di indefinibile e parecchio, parecchio bizzarro.
Si tratta dell’ultima creazione del team di propmakers di Adam Savage che ha realizzato un’incredibile maschera in silicone, perfetta in ogni dettaglio e completa anche di un paio di protesi per le mani che riproducono le caratteristiche manine a pinza dei personaggi Lego.
Il tutto, come se fosse fatto non di liscia plastica gialla, ma di vera pelle umana…
Impressionante. Dal minuto 3’45, potete vedere la reazione degli altri cosplayer!

Naturalmente, anche se il primo a rivisitarlo in una chiave così “umanizzata”, questo non è certo il primo cosplay a tema Lego: ed è inevitabile, perché, tra le tante linee dei mattoncini per costruzioni della società danese, LEGO family è stata la più venduta nella storia. Fu lanciata nel 1974, per la primissima volta comparivano delle figure umane a popolare città, stazioni dei pompieri e aeroporti e i personaggi avevano un aspetto piuttosto diverso (potete vederli cliccando QUI): le braccia avevano due punti di snodo, le mani erano diverse e la testa era più tondeggiante.
Bisogna aspettare altri quattro anni per vedere arrivare, nel 1978, le classiche minifigures che conosciamo e che sono entrate ormai nell’immaginario comune. Il film The Lego Movie di un paio d’anni fa celebra e sottolinea il successo, delle costruzioni Lego, ma soprattutto l’influenza che hanno avuto in tanti campi della nostra cultura: i Lego sono presenti nel Guinness dei primati, sono stati utilizzati da artisti internazionali per creare statue o opere d’arte, e tutti i più importanti brand per l’infanzia (come Star Wars o Harry Potter) hanno nei Lego una parte importante del loro merchandising.

About The Author

Luca Morandi è un designer e ha lavorato per anni nel mondo della pubblicità e dei grandi eventi. Nel 2007 si è avvicinato al cosplay, da subito in maniera professionale, ed è intervenuto a tutte le più importanti fiere italiane ottenendo riconoscimenti di pubblico e nei contest.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Videos

Loading...