Select Page

Le 5 armi più strambe dei videogiochi

Le 5 armi più strambe dei videogiochi

Anche per noi di Cosplay Hub, dopo aver parlato delle armi più potenti dei videogiochiè arrivato il momento di stilare una classifica di quelle più stravaganti e pazze con cui abbiamo avuto il piacere di devastare i nostri nemici. Sappiate che ne vedremo delle belle!

5) Nevan

armi-videogame-nevan

Leon Chiro Cosplay nei panni di Dante mentre ‘suona’ la sua Nevan. Ph: @Matteo Rossi

In Devil May Cry 3 abbiamo un protagonista eclettico dalle capacità eccezionali che in un modo o nell’altro riesce a stupirci mettendo una fantasia davvero insolita nel modo in cui uccide i demoni. Stiamo parlando di Dante, che ci regala un gameplay adrenalinico con l’arma/chitarra elettrica che ottiene dopo aver sconfitto il boss Nevan alla fine della missione 9. Quest’arma ci darà la facoltà di “suonarle” ai nemici letteralmente, e a colpi di rock!

Identity Card

Nome arma: Nevan
Proprietario: Dante
Tipo di arma: Strumento musicale/ravvicinato
Gioco di provenienza: Devil May Cry 3 


4) Ruota di Logarius

armi-logarius

Non è una spada né un’arma da fuoco, ma riesce comunque ad essere letale: infatti, in Bloodborne utilizzare la ruota incantata di un carro è la soluzione alla caccia delle belve. È proprio così! Dopo aver sconfitto Alfred avremo l’opportunità di utilizzare quest’arma improbabile per vincere le battaglie più ardue.

Identity Card

Nome arma: Ruota di Logarius
Proprietario: Alfred
Tipo di arma: Componente carrozza/ravvicinato
Gioco di provenienza: Bloodborne 

armi-logarius-cosplay

Bloodborne cosplay interpretato da TrueRed.


3) Silenziatore Gatto

In Postal 2 –uno sparatutto a detta di molti brutto, grezzo e scurrile– è presente un accessorio per armi da fuoco davvero interessante, il Silenziatore Gatto. L’arma, che avrà il piacere di essere equipaggiata da questo simpatico accessorio, sarà silenziata grazie allo sfintere di questo povero gattino così da poter fare violenza gratuita in modo molto particolare.

Identity Card

Nome arma: Silenziatore Gatto
Proprietario: indefinito
Tipo di arma: Accessorio/Silenziatore
Gioco di provenienza: Postal 2 

armi-videogame-postal-2


2) Mr. Toots

Siamo su Marte. Tecnologia avanzata, ingegneria nucleare di un futuro lontanissimo. L’arma più potente di Red Faction: Armageddon è, ovviamente, un simpaticissimo unicorno che spara devastanti arcobaleni dal posteriore.

Identity Card

Nome Arma: Mr. Toots
Proprietario: indefinito
Tipo di arma: Animale fantastico/Cannone laser?
Gioco di provenienza: Red Faction: Armageddon 

Non potevamo non mostrarvi il video di Freddie Wong e Brandon Laudes! Notare come il modello “arma unicorno” viene utilizzato…


1) Penetratore

Di certo nei videogame se ne vedono di cotte e di crude, ma questa effettivamente supera –non so dirvi se in genialità– tutte le armi precedenti. Il Penetratore, sul quale possiamo mettere le mani nel gioco di Saints Row IV, è a tutti gli effetti un mega dildo sballonzolante lungo un metro con un’impugnatura come quella di una mazza da baseball, in grado di distruggere qualsiasi cosa con forza devastante.

Identity Card

Nome Arma: Penetratore
Proprietario: Capo dei Saints
Tipo di arma: Dildo/presumibilmente ravvicinato
Gioco di provenienza: Saints Row IV 


armi-videogiochi

Ecco realizzata una delle armi più strambe dei videogiochi. Non ci si sorprende se la vediamo regnare nella nostra top 5!

Ora sta a voi scovare la più stravagante. Ne ricordate qualcuna veramente originale?

About The Author

Crystal: "Il tempo per giocare non è più molto, ma la sera, quando si è stanchi, c'è un buon modo per sognare e rilassarsi: bibita e patatine davanti ai miei game preferiti!" Inguaribile sognatrice, persiste nell'inseguire gli ideali di un mondo perfetto così com'è nelle favole e nei giochi. Cantante, fotografa e cosplayer, sin da piccola appassionata di videogame e delle emozioni che riuscivano a comunicarle, ama vivere in una realtà "alternativa", che decide di avere o di non avere nel momento in cui è giusto staccare o spegnere la console. Diplomata al Liceo Scientifico, ha frequentato la "NUCT " (scuola di cinema e televisione) presso Cinecittà. Successivamente ha seguito diversi corsi di fotografia. Attualmente dà lezioni di canto, dopo aver studiato per diversi anni e aver frequentato numerosi stage. Compone i testi delle sue canzoni ed è vocalist di due band, una Rock e una Metal. Ha recentemente preso parte in qualità di cantante e cosplayer al programma televisivo "Ciao Darwin" e prodotto alcuni tutorial riguardanti il cosplay su riviste online. Crescendo ha continuato ad allargare il suo numero di interessi, cercando di ampliare le sue conoscenze artistiche. Non si sa mai abbastanza per smettere! Così continua ad indagare sul mondo e a cercare modi per stupire e che la stupiscano a loro volta. Francesco: Cresciuto guardando i suoi fratelli giocare alla playstation senza poter prendere un joypad in mano. Stufo di non poter giocare, ha fatto di tutto per vivere di quei mondi fantastici. Addestrato a resistere svariate ore davanti agli schermi non ha potuto fare a meno di appassionarsi al mondo videoludico e a ciò che ne concerne. Diplomato in grafica pubblicitaria, autodidatta della grafica 3D, della programmazione e del Game Design ha lavorato come Grafico/Programmatore presso la start-up innovativa "Oniride" che si occupa di creare esperienze in VR (Realtà Virtuale) ed AR (Realtà Aumentata), utilizzando le più avanzate tecnologie in circolazione quali Oculus Rift, Gear VR e Leap Motion, per citarne alcuni. Lavora attualmente come grafico indipendente e continua a studiare Game Design utilizzando i game engine Unity 3D e Unreal Engine 4.


Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Videos

Loading...