Select Page

Sony: una conferenza senza precedenti

Sony: una conferenza senza precedenti

E3-2016-1021x580

Un’intro d’impatto

La conferenza Sony ha dato, fin dall’inizio, prova di voler regalare qualcosa in più agli spettatori. Così apre il proprio spettacolo con un live d’orchestra, il tutto per introdurre uno dei capitoli che fa di Playstation la console più amata al mondo, God Of War.

Il video mostra un vero e proprio incipt di storia. Da un’intro avvolta nel mistero, il pubblico esplode in un applauso accorato non appena Kratos, il protagonista di GOW, si rivela.

Nel video vedremo Kratos che insegna i fondamenti della sopravvivenza al suo presunto figlio. Durante la caccia entrambi saranno alle prese con delle bestie demoniache, ormai un must della saga. Armato di ascia, si presuppone con poteri divini, riuscirà anche grazie ai suoi possenti pugni ad uccidere in modo brutale il pericolo, ponendo il bambino davanti a dure scelte che dovrà affrontare durante la sua vita. Questo sembra solo l’inizio.

Playstation ci riserva delle esclusive davvero eccezionali

Days Gone è il nuovo titolo presentato alla conferenza Sony: ha i requisiti per essere un post apocalyptic survivor di ottima fattura. Sono sicuro che il Trailer sarà di vostro gradimento

Altri sono i titoli molto attesi dai gamers. In particolare abbiamo The Last Guardian che, nonostante i diversi rinvii, è riuscito a mantenere l’attenzione su di sé.

Horizon Zero

Se cercate una protagonista donna, nonché guerriera, in una natura mozzafiato, Horizon Zero: New Dawn è ciò che fa per voi. La qualità sbalorditiva del titolo si è mostrata già dai primi trailer e, grazie alla conferenza di ieri, siamo certi che i videogiocatori vorranno metterci le mani al più presto.

Quantic Dream presenta Detroit

I fan sono ansiosi di vedere l’uscita della nuova opera di Quantic Dream. Se Heavy Rain ci ha catturato e Beyond: Two Souls ci ha stregato e fatto emozionare con un comparto tecnico veramente eccellente, ora siamo su Next Gen e il nuovo titolo firmato Quantic Dream potrebbe superare di gran lunga la qualità, già eccelsa, dimostrata in passato.

Ecco il trailer

Oltre ad avere una grafica molto elaborata, ci verrà data la possibilità di effettuare un maggior numero di scelte (peculiarità dei prodotti QD) che andranno a ricadere in modo molto incisivo sullo sviluppo della trama. Detroit, definito un “Neo Noir Thriller” è ambientato in un futuro in cui gli androidi svolgeranno alcune mansioni delle quali prima si occupavano gli esseri umani. In questo mondo, ormai pieno di androidi, alcuni di loro cominceranno a provare dei sentimenti anche se non programmati a farlo.

Il personaggio mostrato all’E3 prende il nome di Connor e svolge il lavoro di “Deviant Hunter”, un cacciatore di androidi che, per una ragione o per un’altra, violano il protocollo.

Lo storico gioco sull’ apocalisse Zombie: Resident Evil

Torna con un nuovo trailer che mette davvero i brividi. “Resident Evil: Biohazard “ (Resident Evil 7).

 

Già dall’inizio del trailer vediamo un richiamo alla modalità spettrale del gioco, purtroppo cancellato, P.T.

L’accuratezza degli ambienti e la spettralità dei suoni rende questo spezzone veramente inquietante. In più, Sony, annuncia la possibilità di poter “vivere” il titolo in prima persona con il visore di Realtà Virtuale di Playstation, il Playstation VR, in uscita per il 13 Ottobre 2016 al prezzo di 399$.

A proposito di realtà virtuale

Far Point è il nuovo titolo presentato alla conferenza Sony interamente sviluppato per Playstation VR. Parliamo in particolare di uno sparatutto in prima persona futuristico ambientato, presumibilmente su un pianeta formato da landscapes in parte sabbiosi e in parte rocciosi.
Non è finita per la VR. Sony annuncia uno  Star Wars creato appositamente per il Playstation VR. I fan della saga non potevano aspettarsi altro.

 

La tecnologia e i videogiochi viaggiano a pari passo, il futuro ce ne riserverà delle belle!

 

Square Enix

I fan lo aspettano da anni ormai. Un hype portato all’esasperazione. I gamers scalpitano solo all’idea di poter mettere le mani su Final Fantasy XV.

Finalmente possiamo tirare un sospiro di sollievo. Square Enix ci conferma anche durante la conferenza Sony che il tanto atteso Final Fantasy XV vedrà la luce il 30 Settembre 2016.

Il trailer mostra combattimenti contro titani, robot, soldati, mostri di dimensioni colossali e lande davvero sconfinate. Per descrivere in una parola le immagini viste nel trailer diremmo EPICHE! La square oltre ad aver presentato una versione pressochè definitiva del gioco, ci svela che sarà possibile utilizzare il Playstation VR per giocare nei panni di Prompto, uno dei compagni inseparabili del protagonista. La Square Enix ha sempre saputo come farci palpitare il cuore e speriamo che con questo titolo ci dimostri ancora una volta che cosa significhi raccontare una storia attraverso l’arte del Videogioco.

 

Skylanders Immaginators e Lego Star Wars: The Force Awakens

Sony ha sotto di sé molteplici team di sviluppo che lavorano ogni giorno per creare contenuti e videogiochi adatti a tutte le età. Alla conferenza del 14 giugno hanno fatto la loro comparsa Skylanders Immaginators (che mostra la possibilità di giocare nei panni di uno dei personaggi storici della console di casa Sony Crash Bandicoot) e LEGO Star Wars: The Force Awakens

 

Hideo Kojima: “Hello everyone, I’m back!”

Il President e Group CEO di Sony Interactive Entertainment, Andy House, sembrava molto emozionato da ciò che stava per dire. Parlava di voler rendere Playstation la miglior piattaforma di intrattenimento videoludico. Afferma che l’edizione di quest’anno ha visto la line-up dei titoli presentati, come la più importante di tutte le precedenti conferenze. Andy House vuole dare un grande e caloroso benvenuto a uno dei creativi più talentuosi della storia del videogioco (da Andy stesso definito): Hideo Kojima.

L’entrata di Kojima sul palco dell’E3 è epica, paragonabile a quella di un film. Essa scatena una standing ovation. Seguono alla sua entrata in scena, le parole di Kojima, contento e sorridente: “Hello everyone, I’m back!”

Non perde un attimo di tempo e ci presenta il suo nuovo trailer affermando che la grafica che andremo a vedere sarà un footage renderizzato in realtime (la grafica come sarà nel gameplay).

Trailer:

Riconosceremo sicuramente l’attore Norman Reedus che ha interpretato Daryl nella famosissima serie The Walking Dead. In precedenza Norman Reedus era gia in collaborazione con Kojima per il titolo cancellato P.T.

La qualità che si scorge nel trailer è il frutto delle ricerche che ha svolto Kojima andando a far visita ai maggiori studi di Game Development del mondo. Questo è il risultato di chi vuole continuare a sorprenderci!

 

About The Author

Crystal: "Il tempo per giocare non è più molto, ma la sera, quando si è stanchi, c'è un buon modo per sognare e rilassarsi: bibita e patatine davanti ai miei game preferiti!" Inguaribile sognatrice, persiste nell'inseguire gli ideali di un mondo perfetto così com'è nelle favole e nei giochi. Cantante, fotografa e cosplayer, sin da piccola appassionata di videogame e delle emozioni che riuscivano a comunicarle, ama vivere in una realtà "alternativa", che decide di avere o di non avere nel momento in cui è giusto staccare o spegnere la console. Diplomata al Liceo Scientifico, ha frequentato la "NUCT " (scuola di cinema e televisione) presso Cinecittà. Successivamente ha seguito diversi corsi di fotografia. Attualmente dà lezioni di canto, dopo aver studiato per diversi anni e aver frequentato numerosi stage. Compone i testi delle sue canzoni ed è vocalist di due band, una Rock e una Metal. Ha recentemente preso parte in qualità di cantante e cosplayer al programma televisivo "Ciao Darwin" e prodotto alcuni tutorial riguardanti il cosplay su riviste online. Crescendo ha continuato ad allargare il suo numero di interessi, cercando di ampliare le sue conoscenze artistiche. Non si sa mai abbastanza per smettere! Così continua ad indagare sul mondo e a cercare modi per stupire e che la stupiscano a loro volta. Francesco: Cresciuto guardando i suoi fratelli giocare alla playstation senza poter prendere un joypad in mano. Stufo di non poter giocare, ha fatto di tutto per vivere di quei mondi fantastici. Addestrato a resistere svariate ore davanti agli schermi non ha potuto fare a meno di appassionarsi al mondo videoludico e a ciò che ne concerne. Diplomato in grafica pubblicitaria, autodidatta della grafica 3D, della programmazione e del Game Design ha lavorato come Grafico/Programmatore presso la start-up innovativa "Oniride" che si occupa di creare esperienze in VR (Realtà Virtuale) ed AR (Realtà Aumentata), utilizzando le più avanzate tecnologie in circolazione quali Oculus Rift, Gear VR e Leap Motion, per citarne alcuni. Lavora attualmente come grafico indipendente e continua a studiare Game Design utilizzando i game engine Unity 3D e Unreal Engine 4.


Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Videos

Loading...